Cortoghiana1

Comunità

Clan Carlo Carretto Nonantola 1 (MODENA)

Route Estiva 2017 - Appennino Tosco-Emiliano - Lerici

CLAN ORIONE GRUPPO NOCI 2

servire da gioia e si riceve gioia gratuitamente, incondizionatamente, senza nessuna distinzione...siamo tutti fratelli...."siamo dello stesso sangue tu ed io" .... buona strada Clan Orione Noci 2

Clan Shackleton - Caltanissetta 4

Noi che non abbiamo mai smesso di credere che "sporcarsi le mani" possa fare la differenza, perchè non è mai troppo tardi per spingere i passi lungo la strada.

Clan Cavalieri del Santo Graal Roccasecca 1

I guerrieri della luce hanno sempre un bagliore nello sguardo. Essi vivono nel mondo, fanno parte della vita di altri uomini, e hanno iniziato il loro viaggio senza bisaccia e senza soldi. Non sempre sono sicuri di ciò che stanno facendo. Molte volte trascorrono la notte in bianco, pensando che la loro vita non ha alcun significato. Per questo sono guerrieri della luce. Perché sbagliano. Perché si interrogano. Perché cercano una ragione: e certamente la troveranno. Buona strada.

Clan Camelot - Gruppo San Donà 1 (VE)

Il Clan Camelot è una comunità numerosa che sceglie di basarsi su autoeducazione e responsabilità, riconoscendo quindi nella Legge e nella Promessa le fondamenta sulle quali costruire il nostro percorso. È un luogo di confronto e condivisione in cui ci impegniamo a dire le cose con sincerità e onestà, con sguardo curioso nei confronti della realtà che ci circonda.

Compagnia Giullari Erranti Bracciano

Presentazione del centenario del CNGEI da parte di adulti e ragazzi alla sala del Tempio di Adriano a Roma dove ha partecipato la Compagnia

Clan "Petits Flambeaux", Gruppo Verona 8

"Zaino pieno di mille esperienze, sorrisi, pianti e nessun perdente. Capelli legati e fronti sudate, camicie consumate: azzurre come l’estate"

Scafati 1

Il noviziato Nautilus de gruppo Scafati 1 in servizio a Lourdes

Il Clan ha ascoltato la testimonianza di Giacomo Randazzo, caro amico e compagno di Peppino Impastato. Informarsi, formarsi e mettersi a servizio, questo è il nostro Roverismo!

Clan Giovanni Paolo II

Essere scolta è una delle emozioni più belle, mi da la giusta forza per affrontare qualsiasi situazione....mi ha cambiato la vita, mi ha insegnato molti valori, mi ha permesso di vedere il mondo con occhi diversi, mi ha permesso di rafforzare la mia fede e mi ha permesso di rafforzare me stessa. Amo lo scoutismo ❤️

Comunità Tol Eressea - Ribera 1

Route estiva 19-24/07/2018

Clan cural alghero 1

L’immagine e di me con un compagno di strada partendo per il Roverway 2018, al Roverway dovevo iscrivermi anche io i miei capi non hanno fatto il passaggio del censimento e quindi non mi sono potuto iscrivermi. Però sono contento per questa esperienza che Saverio andrà a fare,Buona strada .

Per noi essere Rover e Scolte significa essere noi stessi.. E ci sentiamo noi stessi dopo aver fatto strada immersi nella natura e alla sera, stanchi, quando tutti insieme siamo seduti attorno al fuoco di bivacco.. La strada, la nostra Comunità, il servizio che compiamo ci spogliano da tutti i pensieri della vita "reale" e ci immettono in un mondo "ideale e pulito"! Buona Strada e ad maiora semper! Clan Terranobile del Gruppo Portopalo 1

Branca R/S Massafra 2

Rover winxs

Foto dall’olanda al roverway, scopriamo insime come vivono le famiglie olandesi,

Clan Jenga

Il clan è una seconda famiglia. Un luogo in cui poter essere se stessi, in cui vieni ascoltato e consigliato, un gruppo di persone che condivide fatiche e pensieri senza mai giudicarsi, ma con l’unica preoccupazione di aiutarsi e di vedere la felicità nel volto delle persone che amiamo.

H Clan H Agesci Avellino1

Se hai paura di perdere non oserai vincere!!

Clan Mogliano 2 Vento del Oreb

Per me essere scout significa vsitare luoghi diversi da quelli che vedo normalmente , di sperimentare la fatica , la condivisione ,impegnarmi con tutte le mie forze .Ma soprattutto fare scout mi permette anche di stare con persone diverse e di conoscerle e vivere con loro le varie route

Branca rYs A.Meola

Sulla Strada di scelte per un mondo che cambia...e continua cambiare verso orizzonti di accoglienza fratellanza e condivisione

Clan Anatahan

Route Estiva - Clan Anatahan Ps5 - Poggio Scali

Clan Perfetta Letizia del Villalba 1

La nostra caratteristica distintiva è sicuramente l’unione. Essendo un clan relativamente piccolo riusciamo ad entrare in sintonia e a restare uniti molto facilmente. Adoriamo fare strada insieme e ridere per qualsiasi cosa, non perdiamo mai occasione per farci riconoscere!

Clan Firenze 5

In ogni istante puoi decidere che la tua vita cambi in un click per un attimo sposta l’angolo il mondo che vedi da lì se lo giri non è più così in ogni istante puoi far scorrere quel sangue che hai fermo da un po’ cogli un brivido e in quell’attimo tutto ha senso e tutto è follia ma un traguardo ha sempre il suo via   libero se vuoi se davvero tu lo vuoi sei libero di star bene di stare bene libero e visto che ci sei e che non è tardi mai sei libero di stonare e di cantare libero

Clan “Il faro” Catania 5

Scelta di servire Lourdes

Clan Il Gherlino Catania 19

Roverismo ......"possibile"

Patrol "Revenant" roverway 2018

Noviziato Genova 15 e levante

Giro del Marguareis

Clan Ubuntu Gruppo Costabalenae

Oggi essere Rover vuol dire Servire...siamo qui a Cascina Arzilla in un bene confiscato alla mafia perché " la prima mafia da sconfiggere è quella dentro di noi"!

Clan Destino

Route estiva 2018 Via Francigena Viterbo-Roma Arrivo a San Pietro

Clan Amahoro - Agesci S. Vittoria in Mat. 1

Il Clan Amahoro lungo la Via degli Dei

Clan Mafeking Reggio Calabria 15

Mosaiklan Modena5

La strada è il miglior modo per superare i propri limiti interiori e fisici. Camminare fa comunità. Essere una scolta significa essere sempre pronta. Pronta ad aiutare chi è in difficoltà con un sorriso o una parola di conforto. Infatti come dice la legge scout:” cantano e danzano anche nelle difficoltà”.

Norcia . Agosto 2018 . Zona rossa colpita dal terremoto. Route di servizio clan tuareg scandiano 1

Clan Primo Sole Bovolone 1

Essere rover e scolte è avere una certezza, essere luce di speranza, prestare attenzione, sentire una missione.

Clan "il Colle" - Bertinoro 1 (FC)

La felicità fa il rumore del sole che sorge, del fornellino che prepara il tè aspettando l’alba, delle nuvole che corrono veloci, degli scarponi che macinano chilometri, della condivisione...

Clan/Fuoco Folgore

Essere rover e scolte ci fa sentire storia. Ci fa percepire che ci scorre sangue vivo nelle vene. Ci fa sentire parte di qualcosa di grande. Ci fa affermare che "se ti serve chiamami scemo, ma io almeno credo". Credo nel sorriso di una persona dopo che ha ricevuto un aiuto. Credo nell’intensita dei momenti vissuti in gruppo. Credo nei valori che ci uniscono. Credo, anche, nella gioia della condivisione, del faticoso cammino e della felicità dell’arrivo. Credo nello stupore che provoca un cielo stellato. Credo nel servire e nel senso di appagamento nel vedere il mondo un po’ migliore di come lo abbiamo trovato; nel miglioramento di cui noi rover e scolte siamo artefici. Questo determina in noi un particolare senso di orgoglio: ci si sente creatori o preservatori di bellezza. E bellezza è secondo noi il termine adatto per definire questo piccolo mondo. Far parte di qualcosa di grande, di lontano ma, allo stesso tempo, vicino. È stupefacente pensare che qualcuno a migliaia di kilometri da noi creda negli stessi valori, si saluti allo stesso modo, canti le stesse canzoni. Essere rover e scolte ci fa "sorridere e cantare anche nelle difficoltà", consapevoli di poter, in ogni dove, mettere a nudo la propria anima, con i propri pregi e difetti, senza la paura di essere giudicati. Essere rover e scolte é fiducia e lealtà verso l’altro; è la gioia di porgere la mano a chi ne ha bisogno. Essere rover e scolte é la fatica della strada condivisa con i propri fratelli; è crescere insieme grazie alle difficoltà; è la spensieratezza e la semplicità che aiutano ad affrontare al meglio la vita quotidiana. Essere rover e scolte aiuta a sapersi riconoscere nell’altro, nelle sue emozioni e nei suoi pensieri. Essere rover e scolte da sempre ci riempie il cuore di gioia, ci insegna che "il vero modo di essere felici è quello di procurare la felicità agli altri".

Salo1

Il clan Jonathan del Ceppo in cammino per raggiungere Papa Francesco sulla via franvigena

Clan Sherpa, Fossano 1

un proverbio cinese dice "Quando soffiano i venti del cambiamento, qualcuno costruisce muri, altri costruiscono mulini a vento". In questa epoca di cambiamento, per noi essere rover e scolte significa accettare la sfida, mettersi al servizio degli altri e insieme cercare di costruire mulini a vento. Route pasquale 2018 , Clan Sherpa, Fossano 1

Clan Piramide Bari 11

"Ad Auschwitz tante persone, ma un solo grande silenzio: è strano non riesco ancora a sorridere qui nel vento..." (da "Canzone del bambino nel vento", di Francesco Guccini) Noi rover e scolte siamo il futuro e attraverso il nostro operato, che si estrinsechi in servizio o veglia rover, possiamo diventare punto di riferimento della società e delle istituzioni.

Clan Aung San Suu Kyi, Turi 1

Ci sono viaggi che si fanno con un unico bagaglio: il cuore. #rovers100 #route #camminodeibriganti

Clan Shalom LAquila 2

Il nostro clan nella sala consigliare del comune di Rocca di Mezzo esattamente 32 anni dopo l’incontro di papa Giovanni Paolo II con i 14000 della route nazionale RS il 9 agosto 1986

Clan "Emmaus" CANDA 1

Ciò che fummo un dì voi siete adesso, chi si scorda di noi, scorda se stesso.

Clan "Carlo Carretto" NONANTOLA 1 (MO)

Route 2018 - Romania - Bucarest, visita al Palazzo del Parlamento

Clan/Fuoco La Vetta Jesi 4

Route Estiva Valle Santa Reatina

Clan Lybra - Villa San Giovanni 2

La strada per raggiungere la felicità, dopo 100 anni, è ancora lì, ha lo stesso imbocco e la stessa meta, ma le impronte degli scarponi, una dopo l’altra, ne hanno modificato la forma: conflitti sociali e perdita di valori hanno mutato la società ma non sono riuscite ad intimorire il forte e tenace Rover, nel tempo i suoi ideali non si sono mai spenti. Dalla strada ha imparato il valore delle cose importanti, a stupirsi della bellezza che lo circonda e della natura che desta meraviglia, in un viaggio introspettivo che lo porta alla riscoperta della propria spiritualità. Il Rover segue uno stile di vita diverso rispetto a quello dei suoi coetanei, pronto sempre a servire e a rendersi utile per gli altri, non è passivo, spento, ma sempre ottimista e pronto a trovare la soluzione. Si distingue nello stile e nel pensiero dalla massa grigia e cupa che con il capo chino, nell’abisso dell’omologazione, non si sforza più di alzare lo sguardo alle stelle. Si riconosce nel proprio compagno all’interno della comunità, specchio della società di cui fa parte, operando attivamente in essa migliorandola con la sua testimonianza. Sceglie ogni giorno in maniera consapevole di essere Rover!

Clan Martin Luther King (Francavilla F.na 1)

Clan Polaris - Gruppo Scout Galatone 2

Route 2018 sui sentieri della "Costiera Amalfitana"

Clan Firenze 5

In ogni istante puoi decidere che la tua vita cambi in un click per un attimo sposta l’angolo il mondo che vedi da lì se lo giri non è più così in ogni istante puoi far scorrere quel sangue che hai fermo da un po’ cogli un brivido e in quell’attimo tutto ha senso e tutto è follia ma un traguardo ha sempre il suo via   libero se vuoi se davvero tu lo vuoi sei libero di star bene di stare bene libero e visto che ci sei e che non è tardi mai sei libero di stonare e di cantare libero

clan Mistral Brugherio 1

roverismo......nn cammino lungo, faticoso ma affascinate

Gruppo Scout Olevano Romano 1 Branca Rys Les Clochardes

Route 2018 monte amiata -Madonna degli scout-

Clan Pax Bari 9

Questa NON e’ un’immagine felice. La nostra route si e’ svolta sulle Alpi Apuane, in provincia di Massa-Carrara, un luogo meraviglioso profondamente ferito dall’estrazione abusiva di marmo. Noi scout abbiamo il dovere di informarci e fare buona informazione riguardo a cio’ che succede su quelle montagne, ormai diventate oggetto di lucro per pochi personaggi che le hanno dstrutte per far soldi. Questa si chiama MAFIA e la lotta per la legalita’ e’ uno dei principi fondamentali della nostra comunita’. -Martina

Noviziato Pegaso Anzio Nettuno 1°

#NoviziatoPegaso #Impresa #ImpresaRiuscita 🚴🏻‍♂️ “Il noviziato pegaso il giorno 4 luglio durante l’ultima giornata d’impresa si è dedicato alla visita di luoghi caratteristici dello scoutismo clandestino. Ha iniziato dalle catacombe di Priscilla dove le scolte si riunivano clandestinamente. In seguito il noviziato ha visitato la meravigliosa chiesa di S. Agostino e quella di S. Marco. “E lungo quella strada non ci lasciare Tu, nel volto di chi soffre facci trovar Gesù.” 🎶

Compagnia On the Road, Gassino 3

On the Road sul Cammino dei Briganti

Clan/Fuoco Mabratu - Garbagnate 1

La nostra presenza nel mondo e la nostra consapevolezza di ciò che ci circonda partono necessariamente dai sensi. Tuttavia affidarsi solo a questo vuol dire essere “passivi”, limitarsi a percepire il mondo senza riuscire ad agire su di esso. Per farlo occorre andare oltre i nostri sensi, andare oltre noi stessi e fare un salto. Questo salto rappresenta il fatto che ognuno di noi per agire e lasciare il mondo meglio di come lo si è trovato deve compiere un cambiamento dentro di sé, e portare quest’ultimo in tutto il mondo, partendo da ciò che ci circonda. Ph: Route Estiva 2018 - Pellegrinaggio lungo il Cammino di San Carlo

Clan Aquile Randagie Campobasso 7

Decidere se fidarsi o no di una persona è come decidere se arrampicarsi o no su un albero, poiché si potrebbe godere di una vista straordinaria dal ramo più alto, oppure ci si potrebbe semplicemente riempire di resina, e questo è il motivo per cui molta gente decide di passare il suo tempo sola e in casa, dove è più difficile pungersi con una scheggia.

CLAN ARCOBALENO - PALERMO 11 - AGESCI

Roverismo, è difficile da spiegare a parole, Lo ritrovi nelle emozioni di una canzone cantata squarciagola davanti ad un fuoco di sera, dopo una giornata stancante di strada. Lo ritrovi nel vento che ti carezza la fronte sudata, Dopo 20 km di di cammino alle spalle, quando stai per arrivare a destinazione. Lo ritrovi nei colori del cielo al tramonto, quando leggi i vespri con i compagni di strada. Lo senti del calore di una spiritiera che ti cucina la cena. Lo vedi nel sorriso di una scolta/rover appena conosciuto, che ti presta una posata per mangiare. Lo senti nel servizio, nella gioia di darsi all’altro. Lo senti in una veglia R/S, ma solo nei momenti di silenzio. Lo tocchi quando ti sporchi veramente le mani, quando lasci un segno nel mare di brutture del nostro mondo. Quando arrivi alla cima e sei cresciuto, e ti volti a vedere quanta strada hai percorso.

Clan Teranga VC

Una route di strada incentrata sulla comunità lungo la Via degli Dei tra Bologna e Firenze, coronata da una suggestiva Partenza davanti a Santa Maria Novella. Buona strada a tutti noi !!!

Clan C’al svuale Spilimbergo1

Route in bici #sulla strada dei Profeti: scenari 2023 ed oltre#

Patrol Tiramisù - Roverway2018

Opposite Attract - The Netherlands

Clan Corrente

Con la nostra foto, vogliamo testimoniare il valore del servizio, che svolgiamo come comunità R/S

Clan Azetium Rutigliano 2

Il campo è la parte gioiosa della vita di uno scout. Vivere fuori, all’aperto, tra montagne ed alberi, tra uccelli ed animali, tra mare e fiumi, in una parola vivere in mezzo alla natura di Dio, con la propria casetta di tela, cucinando da sé ed esplorando: tutto questo reca tanta gioia e salute, quanta mai ne potete trovare tra i muri ed il fumo della città

Clan/Fuoco D.O.C.

"Per aspera ad Astra", "attraverso le difficoltà si giunge in alto". Stare insieme per crescere significa educarli a vivere, e per fare ciò è necessario condividere gli stessi valori che porteremo con noi in ogni momento, sia di gioia che di difficoltà per diventare davvero persone consapevoli e responsabili di ciò che siamo chiamati a fare.

Clan della Torre

Campo clan 2018 - Bose, Magnano (BI)

Anzio-Nettuno 1 Clan Chaos

Il roverismo per noi è un’avventura, è agire senza mai stare a guardare. Il roverismo è condividere pensieri, emozioni, felicità, tristezza, fatica e gioia. Il roverismo è servizio, per poter aiutare il prossimo senza voler nulla in cambio ed è strada per camminare sia con i piedi che con la mente al fianco dei nostri compagni. Con lo zaino pieno di momenti indimenticabili ci ricordiamo che il roverismo è essere grati per tutti i chilometri percorsi e nonostante tutto voler tornare “lassù nella valle alpina”. Essere rover e scolte per noi è scegliere ogni giorno, è responsabilità e crescita, è ringraziare per il sole e cantare sotto la pioggia. Il roverismo è abbracciare l’essenziale, e capire che alla fine è di quest’essenziale che abbiamo realmente bisogno

Clan/Fuoco Falco Tricase 1

Per noi del Clan Falco Tricase 1 essere Rover e Scolte significa accettare l’altro incondizionatamente senza pregiudizi. Essere una comunità ci contraddistingue da un semplice insieme di persone, perché abbiamo valori comuni, regole condivise e un’identità collettiva. La route estiva 2018 in Val Codera ci ha fatto sperimentare la strada, durante la quale la nostra comunità ha condiviso fatica, risate, pianti, momenti indimenticabili che ci hanno uniti ancor più. "Un guerriero della luce condivide il proprio mondo con coloro che ama." Buona strada!

Clan/Fuoco Falco Tricase 1

Per noi del Clan Falco Tricase 1 essere Rover e Scolte significa accettare l’altro incondizionatamente senza pregiudizi. Essere una comunità ci contraddistingue da un semplice insieme di persone, perché abbiamo valori comuni, regole condivise e un’identità collettiva. La route estiva 2018 in Val Codera ci ha fatto sperimentare la strada, durante la quale la nostra comunità ha condiviso fatica, risate, pianti, momenti indimenticabili che ci hanno uniti ancor più. "Un guerriero della luce condivide il proprio mondo con coloro che ama." Buona strada!

Clan/Fuoco Falco Tricase 1

Per noi del Clan Falco Tricase 1 essere Rover e Scolte significa accettare l’altro incondizionatamente senza pregiudizi. Essere una comunità ci contraddistingue da un semplice insieme di persone, perché abbiamo valori comuni, regole condivise e un’identità collettiva. La route estiva 2018 in Val Codera ci ha fatto sperimentare la strada, durante la quale la nostra comunità ha condiviso fatica, risate, pianti, momenti indimenticabili che ci hanno uniti ancor più. "Un guerriero della luce condivide il proprio mondo con coloro che ama." Buona strada!

Clan "Carlo Carretto" NONANTOLA 1 (MO)

Dal 29 Luglio al 5 Agosto il clan del Nonantola 1 (MO) e di S. Agata Bolognese (BO) ha organizzato una route in Romania, desiderando di conoscere una nuova cultura e di essere “straniero” nella terra di chi per noi è straniero. Dopo un lungo lavoro di autofinanziamento che ha impegnato il clan per un intero anno, tra vendita di felpe per il gruppo, vin brûlé e l’organizzazione del pranzo del 25 Aprile, finalmente siamo partiti alla volta di quella che sarebbe stata una delle esperienze più significanti del nostro percorso in clan. La prima associazione con la quale siamo entrati in contatto è stata la Don Orione di Don Marius, che ci ha fatto scoprire il suo mondo fatto di servizio verso il prossimo e amore: il contatto con i bambini della struttura ci ha aperto gli occhi ed arricchiti della bellezza dei gesti delle mani di chi, a differenza di noi, no riesce a comunicare con le parole. Nella nostra esperienza in Romania non è però mancata l’avventura: abbiamo avuto l’opportunità di visitare il meraviglioso parlamento della città, il secondo edificio più grande del mondo per estensione, e di fare un giro di quattro giorni tra i Monti Bucegi, durante i quali siamo stati accolti a braccia aperte dalla Croce Rossa rumena. Gli ultimi giorni siamo infine entrati in contatto con l’associazione “Bucuresti Noi” e con Arianna, una ragazza coraggiosa che ha deciso di lasciare la sua vita alle spalle e mettersi al servizio del prossimo: le sue parole e la sua forza d’animo ci hanno spinto, una volta tornati a Nonantola, a proseguire con l’auto finanziamento per aiutarla economicamente nella costruzione di una casa per ingrandire la sua associazione. Tutti noi ci siamo portati a casa qualcosa da questa forte esperienza, chi le giornate di giochi con i bimbi disabili, chi le bellezze della Romania e chi le semplici parole di Don Marius e Arianna: toccare con mano una situazione totalmente differente dalla nostra ci ha dato un forte scossone facendoci comprendere quanto le semplici parole di Baden Powell “lasciate il mondo migliore di come lo avete trovato” debbano essere per tutti una fonte di grande ispirazione e desiderio di cambiamento.

Clan Karif, Rimini 3, Agesci

Nairobi, Kenya. Con i ragazzi di strada accolti nella comunità di Koinonia